Sviluppo economico

mercato coperto

Oggi sul messaggero (umbria) c'è un articolo che prospetta il riutilizzo dell'area del mercato coperto in centro.

Se ho ben capito prevede la riqualifica da parte del comune per poi un utilizzo privato.

Io propongo ( da agricoltore) di recuperare il mercato, con i soldi della comunità europea ( sono previsti finanziamenti che aiutano il settore agricolo nella realizzazione di punti vendita), per creare una sorta di "boqueria" ( mercato storico di Barcellona).

Ne potremmo trarre vantaggio per molti motivi, i più importanti sono:

Non gravare sulle casse del comune;

Dare la possibilità alle molte eccellenze umbre di farsi conoscere e distinguere;

Creare un partenariato con l'Università dei Sapori, facendole gestire un ristorante-wine bar che utilizzi le materie prime prese direttamente al mercato. Garantendo totalmente il km zero;

Creare un servizio turistico dove le persone (turisti), direttamente a contatto con le az. agricole possano organizzare tuor enogastronomici. In modo da aumentare l'offerta sul pacchetto turistico a livello regionale;

Lasciare il valore aggiunto nel territorio, non a società esterne.

Insomma mi auguro che questa faccenda venga colta come una grande occasione di sviluppo dal punto di vista del territorio.

Non si può pensare di pubblicizzare la nostra regione se non attraverso le proprie eccellenze, non solo con servizi fotografici costati troppi soldi e di basso ritorno.

Tags

Voting

1 vote
Active
Idea No. 32