Amministrazione pubblica (Governance)

È la categoria che si riferisce al modo in cui funziona ed è gestita l’Amministrazione pubblica e nella quale proporre interventi e azioni che valorizzino i principi di responsabilità, trasparenza, condotta etica e possano migliorare il funzionamento della cosa pubblica e l’efficacia e l’efficienza dei servizi erogati. Un buon governo può accrescere la coesione sociale, favorire la sostenibilità ambientale, incoraggiare lo sviluppo economico e tenere viva la comunità in cui opera.

Le proposte possono riguardare:
•  Azioni di riforma della pubblica amministrazione regionale, provinciale, comunale, degli enti locali e delle aziende partecipate
•  Proposte per il miglioramento della sanità pubblica
•  Progetti per il miglioramento della scuola pubblica di ogni ordine e grado comprese l’università e la ricerca
•  Interventi per facilitare i processi di comunicazione tra la pubblica amministrazione locale e i cittadini
•  Azioni volte al coinvolgimento dei cittadini nei processi decisionali
•  Razionalizzazione delle risorse finanziarie anche europee per lo sviluppo economico della regione
•  Eventuali deleghe di autorità ai livelli inferiori (dalla Regione ai Comuni, da questi alle Circoscrizioni)
•  Azioni di controllo dell’operato dell’amministrazione pubblica e verifica dei risultati
•   Interventi per verificare ritardi, irregolarità od omissioni nell'attività dei pubblici uffici, al fine di garantire l'effettivo rispetto delle finalità di legalità, trasparenza, buon andamento e imparzialità dell'azione amministrativa
•   Processi di verifica dell’operato degli amministratori pubblici.

kudos icon +

Amministrazione pubblica (Governance)

Dottorato di ricerca e tasse universitarie

Come si sa il dottorato viene conferito, dopo la conclusione della laurea magistrale, su domanda, e dopo aver sostenuto e superato un esame molto selettivo, scritto e orale. Di durata di norma triennale serve a premiare gli studenti più meritevoli, e volenterosi, consentendo loro di perfezionare il proprio percorso di laurea con una attività di ricerca accademica.
Per legge il 50% dei dottorati viene remunerato, l’altro... more »

Voting

11 votes
Active
kudos icon +

Amministrazione pubblica (Governance)

Riforma sistema amministrativo regionale e autonomie locali

I Comuni umbri sono 92 di cui soltanto 20 con una popolazione superiore ai 10.000 abitanti e 56 con meno di 5.000 abitanti. La prossima legislatura dovrà vedere l'amministrazione regionale impegnata a superare tale situazione. La mancata attuazione della riforma prevista dalla l.r. 18/2011 e l'insuccesso della tentata fusione dei Comuni dell'Orvietano costituiscono prezioso insegnamento. I cittadini umbri devono essere... more »

Voting

4 votes
Active
kudos icon +

Amministrazione pubblica (Governance)

Riforma dell'inserimento dei Pubblici Dipendenti e Pubblici Ammi

Per far funzionare una Pubblica Amministrazione è necessario costituire una Scuola specifica, sul modello francese "École de haute administration" (e questo anche per gli aspiranti amministratori della parte politica!).
Inoltre il Dipendente Pubblico non deve più essere selezionato con il classico e datato Concorso Pubblico. La tipologia di selezione deve basarsi su criteri più moderni e più attinenti il posto che andrà... more »

Voting

3 votes
Active
kudos icon +

Amministrazione pubblica (Governance)

PRIMARIE SUBITO PER LA SCELTA DEI CANDIDATI A SINDACO

L'importanza delle primarie non è solo relativa alla possibilità per gli Umbri di scegliere il miglior candidato di un partito alla guida dei comuni ma anche e sopratutto una buona pratica democratica che avvicina i cittadini alle istituzioni e li coinvolge direttamente sul territorio. Chi ha paura delle primarie dimostra scarsa attitudine al confronto democratico e alla competizione quindi non adatto ai nostri tempi.... more »

Voting

3 votes
Active
kudos icon +

Amministrazione pubblica (Governance)

Validazione sociale (o wikicrazia)

Chi mai non ha utilizzato wikipedia? Sappiamo tutti che è un’enciclopedia libera, prodotta, alimentata, e continuamente migliorata dagli utenti stessi.
Anche i saperi delle pubbliche amministrazioni potrebbero essere oggetto di “politiche wiki”. Tolti i pochi atti necessariamente riservati, infatti, c’è tutto un mondo di attività che potrebbero essere oggetto di continui scambi informativi tra amministratori e cittadini.... more »

Voting

2 votes
Active
kudos icon +

Amministrazione pubblica (Governance)

servizi AL pubblico

Vorrei che la pubblica amministrazione, anzi, le pubbliche amministrazioni, fossero realmente a servizio del cittadino, che non è solo un utente dei servizi resi, ma anche, e sempre più, un loro finanziatore (evasori ed elusori esclusi).
Troppo spesso le amministrazioni si organizzano sulla base delle esigenze della politica che di fatto le gestisce, delle esigenze dei loro dirigenti, funzionari e, alla fine, di tutti... more »

Voting

1 vote
Active
kudos icon +

Amministrazione pubblica (Governance)

LE TRE SCELTE CHE LA COMUNITA’ SI ATTENDE

Il dibattito ormai quotidiano offerto sia dalla stampa nazionale che da quella locale in materia di riforme elettorali, se ha una gran presa tra i politologi ed i cultori di diritto costituzionale, credo affascini molto meno il cittadino comune.
Eppure la grande attenzione riservata alle proposte di riforma della legge elettorale nazionale, il c.d. “Porcellum” (finito nel forno della Corte Costituzionale che ne ha sancito... more »

Voting

1 vote
Active
kudos icon +

Amministrazione pubblica (Governance)

Meno burocrazia quando si tratta di salute

Quando una persona ha problemi di salute è più fragile e più bisognosa di risposte appropriate e facili da ottenere. Talvolta, invece, i canali sono lunghi e tortuosi. Personalmente, per effettuare e controllare l'esito di un esame richiesto da uno specialista, ho perso 3 pomeriggi dal medico curante per farmi fare le impegnative, 3 file al CUP per prenotare gli appuntamenti e 3 mattine di lavoro per le visite. Ma proprio... more »

Voting

1 vote
Active